Formazione

2017  |  Corso allenatore di 3° grado FIPAV

֍ Project work

Allenamento della ricezione e del sistema di ricezione: dall’esercizio di sintesi allo sviluppo del fondamentale nelle situazioni di gioco (Guarda il video) 

֍ Tematiche sviluppate nel corso

Teoria e metodologia dell’allenamento sportivo. Nuovi modelli e recenti acquisizioni: il modello di prestazione della pallavolo di alto livello maschile e i fattori che lo determinano (S. Prandi)

  • Pallavolo di alto livello maschile (S. Prandi) e femminile (G. Cuccarini):

– Fase ricezione punto: sistemi di ricezione, alzatore e costruzione tattica del gioco d’attacco, sistemi d’attacco, sistemi di copertura, gioco di transizione.

– Fase battuta punto. Organizzazione del sistema di correlazione tra muro e difesa: sistemi di muro e sistemi di difesa. Gestione del servizio e organizzazione del contrattacco.

  • Metodologia dell’allenamento di pallavolo femminile (M. Mencarelli) e maschile (M. Barbiero).
  • Coaching: i fattori che determinano il processo di costruzione di una squadra di alto livello femminile (G. Cuccarini)
  • Gestione del Gruppo (V. Borrellini);
  • Insegnamento (C. Mantovani);
  • Fisiologia e medicina sportiva (S. Cameli)
  • Doping (S. Bellotti)
  • Psicologia (G. Vercelli)
  • Scouting (M. Barbiero e A. Pinto)
  • Preparazione Fisica (M. Russo)

2015  |  Corso allenatore di 3° livello giovanile FIPAV

  • Teoria e metodologia dell’allenamento: programmazione pluriennale nel settore giovanile; inserimento dei giocatori giovani in prima squadra.
  • Didattica di specializzazione nei ruoli della pallavolo.
  • Sistemi di allenamento: sviluppo dei principi tattici attraverso l’esercizio di sintesi.
  • Preparazione fisica: sviluppo della capacità di salto; rapporto tra carico e recupero nella pallavolo giovanile.

2012  |  Corso allenatore di 2° grado, 2° livello giovanile FIPAV

  • Teoria e metodologia dell’allenamento: preparazione fisica e preparazione tecnico tattica nel sistema di allenamento; forza, rapidità e resistenza generale e specifica nel modello di prestazione; tecnica esecutiva dei principali esercizi con sovraccarichi.
  • Sviluppo delle capacità di gioco: comunicazione didattica nello sport; allenamento degli aspetti tattico-comportamentali attraverso il gioco.
  • Medicina dello sport: prevenzione degli infortuni e rieducazione funzionale dell’arto superiore, della colonna vertebrale, del ginocchio e della caviglia.
  • Sistemi di allenamento: teoria, allenamento e tecnica della fase cambio palla e della fase break point.
  • Match analysis: rilevamento dei dati durante una gara del campionato.

2010  |  Corso allenatore di 1° grado, 2° livello giovanile FIPAV

  • Teoria e metodologia dell’allenamento: seduta di allenamento tecnico-tattico; metodo analitico, sintetico e globale nel sistema di allenamento; sviluppo della forza nel pallavolista; strategie di prevenzione del sovraccarico funzionale; gestione del gruppo.
  • Preparazione motoria: errore nel processo di apprendimento; valutazione antropometrica e funzionale
  • Didattica delle tecniche: allenamento specifico dell’alzatore, del ricevitore-attaccante, del centrale, dell’opposto e del libero.
  • Sistemi di allenamento: sviluppo della tecnica attraverso l’esercizio di battuta-ricezione; allenamento del sistema di ricezione, del sistema di attacco per il cambio palla, del sistema di muro, del sistema di difesa e contrattacco e del sistema di copertura e contrattacco; sviluppo della tecnica attraverso l’esercizio di difesa e ricostruzione e l’esercizio di attacco contro muro.
  • Sviluppo delle capacità di gioco: esercizio di sintesi per l’allenamento dell’azione di cambio palla e di break point; allenamento tattico attraverso il gioco.
  • Medicina dello sport: fisiologia riferita al carico di lavoro; prevenzione delle patologie da sovraccarico.
  • Match analysis: tecniche di rilevamento dei dati durante le partite; analisi ed utilizzazione della “scoutizzazione” effettuata in palestra.
  • Regolamento e tecnica arbitrale: approfondimenti sul regolamento e sulla tecnica arbitrale.

2009  |  Corso allievo allenatore, 1° livello giovanile FIPAV

  • Teoria e metodologia dell’allenamento: pallavolo tra le discipline sportive; problematiche dell’allenamento; sviluppo delle capacità fisiche nella pallavolo; programmazione tecnica e principi metodologici del settore giovanile.
  • Preparazione motoria: rapporto tra motricità ed accrescimento; apprendimento motorio; movimenti generali e specifici della pallavolo.
  • Didattica delle tecniche: dalla didattica alla identificazione delle attitudini: palleggio, bagher, servizio, muro, schiacciata e tecniche di attacco dei vari ruoli.
  • Didattica di specializzazione: identificazione del centrale.
  • Modelli di prestazione tecnico-tattica: criteri di specificità dei modelli di prestazione, modelli di prestazione dell’under 14, under 16 maschile e femminile, under 18 maschile e femminile.
  • Sistemi di allenamento: esercizio di sintesi.
  • Sviluppo delle capacità di gioco: allenamento tecnico-tattico attraverso il gioco.
  • Medicina applicata allo sport: principali traumi del pallavolista; primo soccorso. “taping” funzionale.

Tecnica arbitrale: regole di gioco, tecnica arbitrale e compilazione del referto